Scommesse singole, scommesse calcio e sportive singole

Scommesse singole: che cos’è la scommessa singola e che differenze esistono tra una scommessa singola e una scommessa multipla?

La scommessa singola è una delle due tipologie possibili di scommesse a quota fissa (l’alternativa è costituita dalla scommessa multipla).

La scommessa singola può essere definita come il tipo di scommessa più semplice e intuitiva: lo scommettitore deve riuscire ad indovinare l’esito di un singolo evento per poter vincere.

Facciamo un breve e veloce esempio per capire il significato di scommessa singola.

Prendiamo in considerazione le scommesse sul calcio e ipotizziamo la presenza di un evento, di una partita di calcio sul quale possibile piazzare la propria scommessa.

I possibili esiti della partita di calcio sono: vittoria della squadra che gioca in casa (1), pareggio tra le due squadre in competizione (X) o vittoria della squadra che non gioca in casa (2).

Lo scommettitore che opta per una scommessa singola, può puntare una determinata cifra su uno dei possibili esiti dell’evento sportivo (1,X,2).

Laddove attaccasse il pronostico, lo scommettitore avrebbe diritto alla vincita (equivalente alla somma puntata per la quota associata all’esito dell’evento: 1,X o 2).

La scommessa è singola proprio perché viene piazzata esclusivamente su un singolo avvenimento (la singola partita di calcio) e perché dà diritto alla vincita qualora l’esito di questo singolo avvenimento corrisponda al pronostico effettuato dallo scommettitore.

Scommesse singole, scommesse calcio e sportive singoleultima modifica: 2009-12-09T20:56:00+01:00da mille-risorse
Reposta per primo quest’articolo